Marmo A Colazione

Dio ci salvi dall’aperitivino con il jazzattino!

In Pillole on gennaio 27, 2010 at 11:03 pm

Inizia ad essere decisamente inquietante il diffondersi del binomio gastronomia/cultura. Nemmeno nei peggiori incubi orwelliani si sarebbe potuto immaginare che la musica sarebbe diventata una scusa consumistica per appagare il proprio appetito con eccellenze eno-gastronomiche del nostro territorio di appartenenza.

Proiezioni di film russi seguiti da degustazione di vini rossi, aperitivi con jazzattino di contorno, assaggio di salumi locali accompagnati da un live di Fennesz del 1982!!! Nei giorni scorsi mentre facevo ascoltare un pezzo di Shackleton ad una ragazza questa mi ha risposto “Sì ma questa non è vera elettronica… diciamo che è elettronica da aperitivo” saranno state le oscure note di “Three Eps” ma un profondo senso di inquietudine ha invaso tutto il mio corpo che ansimava. E come dimenticare l’esperto donnaiolo che al nostro Paolo consigliava: “Ci devi uscire? La porti a fare un aperitivo con il jazzattino e il gioco è fatto”.
Affoghiamo nella nostra superficialità e mentre applaudiamo con forza guardiamo l’orologio per sapere quando manca alla fine/inizio del concerto/della degustazione. L’artista se ne va dal palco… e poi nemmeno il gusto di chiedere un bis a gran voce… sono già tutti in piedi a cercare la loro strapazzetta al tartufo rigorosamente offerta dalla ditta.

Se il tuo occhio ti dà scandalo strappalo
Se la tua mano dà scandalo tagliala
SE IL TUO ORECCHIO DA’ SCANDALO TAGLIALO

P.S. Io adoro gli aperitivi
e ora apprezziamo la tensione poetica di questo concerto:

Annunci
  1. Ahahaha, appoggio su tutto! Evviva il blog. Bravo!

  2. Ma quello nella foto è Morra! Hahaha. Immagino che sia un’immagine per la serata che fanno al Il Posto…
    ‘It is a cliche that most cliches are true, but then like most cliches, that cliche is untrue. ‘
    Devi solo smettere di masticare mentre ascolti la musica, non è così difficile…
    Sono d’accordo su alcune cose ma non fare il Dio in terra, nel mondo della musica ce ne sono anche troppi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: